Il palloncino intragastrico consiste di un palloncino morbido ed espandibile, un tubo di posizionamento e un sistema di riempimento. Il palloncino intragastrico è troppo grande per passare nell’intestino e porta a una sensazione di pienezza relativamente a lungo termine con porzioni di cibo più piccole. In generale, il posizionamento del palloncino intragastrico riduce le porzioni in modo significativo e vi aiuta a raggiungere i vostri obiettivi di perdita di peso a lungo termine.

Il palloncino intragastrico fornisce la “sensazione di durezza”. Ciò vi aiuta a perdere peso velocemente con un’alimentazione sana.

COME SI APPLICA UN PALLONCINO INTRAGASTRICO?

Il palloncino viene inserito endoscopicamente nello stomaco. La procedura dura circa 20-25 minuti.
In primo luogo, viene eseguita un’endoscopia diagnostica per assicurarsi che non ci siano condizioni mediche che possano impedire il posizionamento del palloncino (come un’ulcera). Se non si osserva alcuna anomalia, un palloncino morbido e sgonfio fatto di materiale a base di elastomero di silicone viene inserito nello stomaco. Una volta che il palloncino è posizionato nello stomaco, viene riempito con un liquido blu attraverso un tubo di riempimento (catetere) collegato al palloncino e la procedura si completa. Il palloncino inizia a galleggiare liberamente all’interno dello stomaco.

La procedura viene eseguita sotto sedazione per garantire il comfort del paziente e il paziente viene svegliato immediatamente dopo la procedura e viene dimesso dall’ospedale dopo un periodo di osservazione di 2 ore nel reparto.

A CHI PUO ‘ESSERE APPLICATO UN PALLONCINO INTRAGASTRICO?

Il palloncino intragastrico è un metodo aggiuntivo progettato per aiutare la perdita di peso con la dieta.Il palloncino intragastrico è un metodo aggiuntivo progettato per aiutare la perdita di peso con la dieta. Le persone in sovrappeso con un indice di massa corporea superiore a 25 kg/m², che hanno una storia precedente di tentativi falliti di perdere peso con la dieta e gli esercizi, che hanno perso la loro motivazione per la dieta o non preferiscono interventi chirurgici sono ammissibili per un palloncino intragastrico. Inoltre, questa procedura può essere vantaggiosa soprattutto per coloro che sono considerati troppo in sovrappeso per sottoporsi a interventi chirurgici importanti. L’uso del palloncino per perdere peso prima di un intervento chirurgico importante può aiutare a ridurre i rischi chirurgici associati al sovrappeso.

PALLONCINO INTRAGASTRICO PRIMA DOPO

QUANTI MESI RIMANE UN PALLONCINO INTRAGASTRICO?

I palloncini intragastrici si dividono in due categorie in base alla perdita di peso desiderata e al tipo di palloncino: palloncini progettati per rimanere 6 mesi e palloncini progettati per rimanere 12 mesi nello stomaco. I palloncini gastrici per 6 mesi e i palloncini gastrici per 12 mesi differiscono tra loro.

Quelli per 12 mesi possono essere gonfiati con intervalli di 3 mesi per evitare che lo stomaco si adatti al palloncino, mentre quelli per 6 mesi non sono regolabili.

Se il palloncino rimane nello stomaco più a lungo del periodo previsto, il rischio di rottura del palloncino aumenta. Si raccomanda di rimuovere il palloncino nel tempo dovuto. La procedura può essere ripetuta nei pazienti che non hanno perso abbastanza peso.

QUALI SONO I VANTAGGI DI UN PALLONCINO INTRAGASTRICO?

Il posizionamento del palloncino intragastrico è una procedura minimamente invasiva, non chirurgica e ambulatoriale e questi sono anche i principali vantaggi della procedura.
La perdita di peso a lungo termine può verificarsi una volta che il paziente adotta abitudini alimentari sane. La perdita di peso a lungo termine può migliorare le condizioni di salute già esistenti come l’obesità – il diabete associato, l’ipertensione e l’apnea di sonno e promuove l’autostima e il rispetto di sé.

QUALI SONO I RISCHI DI UN PALLONCINO INTRAGASTRICO?

I palloncini intragastrici sono usati con sicurezza in tutto il mondo in individui con obesità o sovrappeso. Le complicazioni sono molto rare e possono essere trattate facilmente. Nausea, vomito e crampi possono verificarsi durante i primi 2 o 3 giorni dopo il posizionamento del palloncino. Alcuni farmaci sono prescritti prima della dimissione dall’ospedale per evitare il verificarsi di tali complicazioni. Tali sintomi scompaiono dopo i primi 2 o 3 giorni.

Il rischio di una rottura del palloncino non è come suggerisce il termine. In realtà il palloncino non si rompe; tuttavia, il liquido all’interno del palloncino può fuoriuscire. La perdita e lo sgonfiamento del palloncino possono essere facilmente rilevati dal colore blu dell’urina quando il palloncino viene gonfiato con il metilene blu. Se si nota tale cambiamento di colore, si prega di contattare immediatamente il medico per il controllo endoscopico del palloncino e la sua rimozione se necessario.

NUTRIZIONE DOPO IL PALLONCINO INTRAGASTRICO

Poiché lo stomaco cercherà di digerire il palloncino dopo che il palloncino intragastrico è stato inserito, i crampi, la nausea e il vomito possono iniziare 1-2 ore dopo l’inserimento, in relazione alla soglia del dolore della persona. Questi sono sintomi normali e attesi. In questo processo, una dieta liquida contenente latte senza lattosio / latticello, brodo / brodo di pollo, e quanto è permesso il succo di frutta vengono usati fino a quando la nausea passa per i primi 3-4 giorni. In seguito, tra il 4° e il 10° giorno si applica una dieta di purea che comprende cibi frullati e cibi morbidi. Le diete sono spiegate in dettaglio dal nutrizionista durante la dimissione.
Dopo il 10° giorno, lo stomaco è ormai abituato al palloncino e si inizia un’alimentazione normale e solida; tuttavia, una dieta regolare è indispensabile per l’applicazione del palloncino gastrico. Poiché le porzioni si ridurranno durante questo periodo, adotterete automaticamente un modello alimentare meno frequente nella vostra vita.
Durante questo periodo, una dieta con un contenuto ben bilanciato di proteine, carboidrati e grassi è importante per un processo di perdita di peso rapido e sano. Non si devono saltare gli spuntini durante il giorno, è importante per il controllo delle porzioni nei pasti principali e per la regolazione dello zucchero nel sangue. Applicando il programma di dieta che il nostro nutrizionista preparerà per voi e apprendendo un’alimentazione sana e facendone un’abitudine, si può perdere peso con un palloncino gastrico. Aiuta anche a stare lontano dai problemi di peso per tutta la vita.

Quanto peso si perde con l’applicazione del palloncino intragastrico?

Se il palloncino intragastrico è supportato da abitudini alimentari appropriate e da una vita attiva, può causare una perdita di almeno 10 a 25 chili.  Si tratta di un’applicazione a breve termine che non richiede il ricovero in ospedale. Sarà completato tra un minimo di 10 e un massimo di 20 minuti. Può essere eseguito facilmente con telecamere endoscopiche.

A cosa dovrebbero prestare attenzione coloro che hanno un palloncino intragastrico?

  • Si devono evitare i grassi e gli zuccheri.
  • Nelle abitudini alimentari bisogna fare attenzione al corretto apporto di carboidrati e proteine.
  • Non si deve consumare fluidi mentre si mangia.  Non bisogna consumare acqua e altri prodotti liquidi subito dopo aver mangiato.  Per questo, è necessario attendere almeno mezz’ora.
  • Il numero di pasti principali al giorno è 3 e il numero di spuntini è 3. Tale quantità non deve essere né superata né diminuita.
  • I frutti sono solo per gli spuntini.
  • Non bisogna ingoiare il cibo senza masticare.
  • Si deve smettere o ridurre il consumo di caffeina.
  • Bisogna evitare tutte le bevande gassate.
  • Non dovere assumere liquidi con pipette.
  • Non si deve bere alcol o si deve ridurre al minimo l’alcol.
  • Per prevenire la carenza di vitamine e minerali causata da un’alimentazione inadeguata o squilibrata, dovete continuare le vostre abitudini alimentari attraverso un nutrizionista specializzato.
  • Si dovrebbe evitare la vita sedentaria.  Bisogna camminare per almeno 45 minuti al giorno con passo leggero.
  • Si deve continuare a seguire programmi di esercizio appropriati per almeno 3 – 4 giorni alla settimana. A tal fine, bisogna organizzare programmi di fisioterapia e di sport speciali.
  • Potete fare esercizi e corse più intense a lungo termine.  Mezz’ora al giorno è sufficiente per queste attività pesanti.

Come viene attaccato un palloncino allo stomaco?

Viene attaccato con il metodo endoscopico. Il dispositivo endoscopico è integrato con una telecamera e viene inserito attraverso la bocca. Non danneggia l’esofago. Viene effettuato un controllo generale dall’esofago allo stomaco.  Se non ci sono fattori come ulcere, tumori, ecc., il palloncino intragastrico viene posizionato nello stomaco e gonfiato gradualmente. La durata dell’operazione è di 10 — 20 minuti.

Quali sono i tipi di palloncini intragastrici?

I palloncini intragastrici vengono esaminati principalmente in termini di varietà, in base alla differenza di classe. Le prime variazioni sono valutate a seconda che vengano gonfiate con liquido o con aria.  Se li spieghiamo brevemente;

Tipi di palloncino intragastrico a seconda di essere riempiti con LIQUIDO o con ARIA

  • Palloncino intragastrico con liquido

Un liquido di colore bluastro chiamato metilene viene somministrato dall’esterno (tramite catetere) al palloncino intragastrico liquido nello stomaco.  Oltre al metilene, c’è anche il siero fisiologico.  I palloncini liquidi vengono riempiti fino a 400 – 500 ml.  Il fluido di metilene avverte chiaramente il paziente nelle urine quando ci sono situazioni come qualsiasi foratura, perdita. Creano peso.

  • Palloncino intragastrico con aria

Non creano peso. Si provvede di raggiungere un volume di 500 – 750 millilitri somministrando aria attraverso il catetere. Sono attaccati alla zona del fundus. È incomprensibile per il paziente se l’aria è scappata dal palloncino dello stomaco, può essere rilevata solo mediante una radiografia.

A seconda che il livello del VOLUME sia regolabile

  • Palloncini intragastrici non regolabili a volume fisso

Aria o liquido viene riempito nel palloncino intragastrico. Nessuna azione-intervento viene eseguita fino alla rimozione del palloncino intragastrico. Rimane spesso per 6 mesi. Se la durata è prolungata, può comportare il rischio di formazione di ulcera allo stomaco. I tipi di palloncini intragastrici in questo gruppo vengono esaminati in due sottogruppi come palloncini gonfiati con aria e con liquido;

  • Palloncini intragastrici gonfiati con aria

Sono palloncini intragastrici con un esterno in silicone e dei strati di polimero all’interno.  Il suo peso totale è di 30 grammi. Rimane nello stomaco per 6 mesi.

Sono Palloncini Intragastrici Gonfiati Con Liquido

È il tipo più preferito. È prodotto utilizzando materiali siliconici trasparenti. Viene gonfiato esternamente con soluzioni saline. A questa soluzione viene aggiunta una tintura blu. In caso di perdite o buchi, le feci si presentano di colore blu e avvertono il paziente.

  • Palloncini intragastrici regolabili

Sono palloncini liquidi. Possono contenere 500 millimetri di liquido. Se necessario, si può aggiungere altro liquido o si può togliere del liquido.  Lo Spatz è un solo tipo di palloncino intragastrico. C’è un’ancora sulla punta e viene posizionata per evitare che fuoriesca nell’intestino tenue se si sgonfia. Il vantaggio più importante è che può essere lasciato nello stomaco fino a 12 mesi.

Come vengono determinati i prezzi per i palloncini intragastrici?

I costi dei trattamenti di palloncino intragastrico in Turchia variano. I prezzi dipendono dal tipo di palloncino intragastrico e dalla tecnica e dalla durata del trattamento associato, nonché dal rispettivo programma di supporto. Naturalmente, è più economico dei trattamenti che includono l’inserimento e la rimozione completa del palloncino intragastrico, la consulenza sulla nutrizione e l’esercizio fisico, il coaching e l’assistenza completa durante l’intero periodo di utilizzo. A seconda dell’offerta o della scelta dei servizi di trattamento aggiuntivo e della durata del trattamento del palloncino intragastrico, i prezzi possono salire a cifre abbastanza astronomiche.

Di solito comporta il trattamento di base, cioè la sistemazione e la rimozione del palloncino intragastrico. Se il concetto di trattamento va oltre l’impianto e la rimozione del palloncino intragastrico, si verificano prezzi più elevati e vengono offerti servizi aggiuntivi per supportare la perdita di peso a lungo termine. I costi della terapia con palloncino intragastrico con il palloncino intragastrico Ingoiabile Elipse™ sono significativamente più alti dei costi di un trattamento con palloncino intragastrico convenzionale senza servizi aggiuntivi. Il palloncino intragastrico Elipse™ non è un trattamento indipendente, ma un programma progettato da esperti, che aiuterà ad adottare nuove abitudini alimentari e uno stile di vita più sano. Include extra come consigli, consulenze e coaching da parte di nutrizionisti qualificati, supporto continuo da parte di un team di supporto, ecc.

Riferimenti:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6041590/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4917609/

https://www.giejournal.org/article/S0016-5107(12)00185-X/pdf

I post del blog

Vi chiamiamo noi

    Click to Hide Advanced Floating Content